Pop-up: tutti li odiano ma non moriranno mai.

I pop-up funzionano ma la maggior parte delle aziende non sa come usarli in modo efficace.

Con la giusta strategia, gli annunci pop-up possono essere un modo efficace per spingere le persone a iscriversi alla tua newsletter, diventare un lead o acquistare!! Devi semplicemente capire come ridurre al minimo la frustrazione generata e dare al pop-up un “valore” che possa essere percepito dai i tuoi utenti.

Agli utenti non piacciono i pop-up perché interrompono la lettura. Tutti conoscono la situazione, sei nel mezzo della ricerca di qualcosa di specifico e poi, all’improvviso, appare un annuncio pop-up, che ti spinge a fare fare qualcosa che “non avevi previsto”. Ecco perché gli annunci pop-up funzionano così bene! Il vero problema con gli annunci pop-up è che sono stati abusati dai marketer per anni.

Gli addetti al web marketing sono stati troppo aggressivi nel corso degli anni e molte persone ad oggi hanno reazioni negative non appena ne vedono uno. Anche Google penalizza gli inserzionisti se vengono utilizzati nelle landing page. Quindi perché le aziende continuano a usarli? Perché convertono!

Alcune aziende li hanno utilizzati per aumentare le iscrizioni o i lead. La frequenza di rimbalzo diminuisce del 10% e il tempo medio sul sito aumenta del 54%, per saperne di più.

Un annuncio pop è come un venditore aggressivo che bussa alla tua porta. Se vuoi davvero ottenere buoni risultati dai tuoi popup, dagli un vero valore aggiunto. Non dimenticare mai il punto di partenza: il traffico del tuo sito sarà infastidito dall’aspetto di un pop-up. Devi offrire un valore sufficiente affinché le persone “perdonino” la tua pubblicità.

Per le aziende con una solida strategia di marketing dei contenuti, si possono utilizzare efficacemente annunci pop-up per pubblicizzare contenuti esclusivi. Altri possono pubblicizzare offerte e sconti a tempo limitato.

Questa è la chiave per tutta la pubblicità. Gli utenti vogliono sentirsi come se stessero ottenendo qualcosa di esclusivo. Quando le pubblicità sono irrilevanti o inutili, le persone si sentono frustrate, ma quando sono rilevanti e valgono davvero, si ottiene il risultato!

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Altri Articoli:

CLICKPOINT è una digital media agency con otre oltre 15 anni di esperienza. Grazie a una profonda conoscenza dei media digitali raggiungiamo il tuo cliente ideale!